Rum Zacapa 2018-11-26T19:46:28+00:00

Sua eccellenza, Rum Zacapa

Zacapa centenario 23 Etiqueta Negra

Zacapa centenario 23 Etiqueta Negra

La passione ed il talento che da sempre caratterizza ed accomuna le persone che lavorano per questo marchio ha reso il rum Zacapa uno dei rum più famosi al mondo; di esso esistono diverse linee di prodotto che spaziano dai più commerciali al più pregiato, ovvero lo Zacapa X.O. Gran Reserva Especial 25 anni (una riserva composta di una miscela di rum invecchiati fino a 25 anni).

Un po’ di storia

Tutto è partito in Guatemale, precisamente a Quetzaltenango, dove la famiglia Botran decise di produrre nella sua azienda un prodotto completamente diverso da quelli del tempo dove gli unici rum in circolazione erano quelli bianchi e nessuno pensava ad invecchiarli.

Un nuovo capitolo di aprì con l’arrivo in azienda della giovane Lorena Vazquez (una delle uniche 3 donne Master Blander al mondo) che con la sua capacità è fermezza ha dato via ad un radicale mutamento di tutti i prodotti rendendoli più morbidi rispetto al passato; una scelta vincente.

Caratteristiche distintive del Rum Zacapa

Se la maggior parte dei rum vengono ottenuti basandosi sulla distillazione della melassa,un sottoprodotto della lavorazione dello zucchero che non ha caratteristiche differenti a seconda del luogo in cui viene prodotto, i rum Zacapa, invece, adoperano come base di partenza il succo della canna da zucchero fermentato con dei lieviti di ananas, per questo detto anche miele vergine. Per questo, il rum Zacapa si distacca dai rum industriale di qualità inferiore e viene definito, invece, rum agricolo. Parliamo quindi di un rum la cui nascita e formazione viene seguita a partire dalla coltivazione delle canne di zucchero le quali vengono coltivate in un zona particolarmente favorevole poichè caratterizzata da un suolo di origine vulcanica e con un clima tropicale. Queste circostanza climatiche, insieme al particolare metodo di invecchiamento, contribuiscono e garantiscono una complessità e qualità unica nel suo genere del prodotto.

Ma forse è nella fase di invecchiamento che l’eccellenza di questo rum surclassa tutti gli altri: dopo la fermentazione, infatti, il miele vergine viene distillato con un metodo particolare ed  il prodotto ottenuto viene avviato all’invecchiamento nella celebre “casa sopra le nuvole”. Quest’ultima è in sostanza uno stabile situato a 2333 metri d’altezza al di sotto del quale si apre un labirinto infinito di botti in cui riposano questi piccoli tesori.

Punto di diamante è anche il metodo di invecchiamento; in particolare viene adoperato il cosiddetto metodo solera, un metodo inventato in Spagna oltre 5 secoli fa, che prevede la miscelazione di rum con diverso grado di invecchiamento ed il posizionamento in botti di rovere che prima hanno ospitato bourbon, sherry e porto.

Nel grande labirinto che riposa sotto la “casa sopra le nuvole” le botti sono disposte a piramide con il posizionamento del distillato più giovane in cima scendendo gradualmente verso quello più vecchio, sino ad arrivare in profondità con i rum invecchiati per più di 25 anni. Ogni volta che un rum viene imbottigliato, inoltre, la botte che lo conteneva non viene svuotata del tutto, ma ricolmata con il prodotto presente nelle botti poste al di sopra al fine di avere una equilibrata omogeneità di tutte le bottiglie continuando a mescolare il rum più vecchio con quello più giovane.

La casa sopra le nuvole

Questo nome rievoca nelle nostre menti un’immagine estremamente suggestiva, quasi mitologica, ma dietro la creazione della “casa sopra le nuvole” si trova una scelta aziendale ben ponderata al fine di aggiungere un ulteriore quid in più che completa perfettamente la qualità del prodotto finale. I punti di forza di questa eccellenza, oltre alla materia prima ed al metodo di invecchiamento, sono anche le botti utilizzate, ma soprattutto il luogo in cui l’invecchiamento avviene: l’altitudine della “casa sopra le nuvole” infatti permette un lentissimo scambio tra legno e prodotto contenuto nella botte che garantisce il raggiungimento di un gusto complesso, armonico ed equilibrato. Quando manca la giusta altitudine, infatti, il processo di invecchiamento è molto più veloce andando a sacrificare l’equilibrio finale del prodotto, spesso troppo sbilanciato verso una eccessiva alcolicità.

Le Varietà in commercio

I rum Zacapa sono numerosi e tutti caratterizzati da una cura certosina e tanta qualità; in particolare abbiamo:

  • Rum Zacapa centenario 15 – con gradazione alcolica del 40%, contiene rum invecchiati sino a 15 anni;
  • Rum Zacapa centenario 23 – con gradazione alcolica del 40%, contiene rum invecchiati sino a 23 anni;
  • Rum Zacapa centenario 23 Etiqueta Negra – edizione speciale prodotta in quantità limitata, con gradazione alcolica del 43%, contiene rum invecchiati sino a 23 anni;
  • Rum Zacapa centenario XO – con gradazione alcolica del 40%, contiene rum invecchiati sino a 25 anni in botte che precedentemente hanno contenuto Cognac.
Zacapa 23 A.Centenario Rum

Zacapa 23 A.Centenario Rum

Acquistalo su Amazon
Zacapa Rum Centenario XO Solera

Zacapa Rum Centenario XO Solera

Acquistalo su Amazon
Zacapa centenario 23 Etiqueta Negra

Zacapa centenario 23 Etiqueta Negra

Acquistalo su Amazon

Premi vinti dal rum zacapa

L’eccellente qualità dei rum Zacapa nel corso degli anni si è consolidata sempre di più sino ad arrivare ad alcuni importanti premi come il primo posto all’International Rum Festival Tasting Competition per un periodo che dal 1998 al 2001. Inoltre può vantare un punteggio di 98/100 assegnatogli dagli assaggiatori del Beverage Tasting Institute di Chicago.