Descrizione


Sventatamente ambrata per l’invecchiamento in legno. Sontuoso, nonostante sommesso sentore di vaniglia indigeno del legno. Va servita a temperatura caratteristico in bicchiere ampio tipo balloon. Avanti dell’assaggio, la Graffa deve riposare qualche microscopico nel bicchiere: ossigenandosi, i profumi si esaltano, l’corrispondenza naso-palato si completa. Provatela in abbinamento ai formaggi, al fois gras, al cioccolato, ai dolci secchi o a base di cioccolato; perfetta accompagnata a un buon sigaro e per essere centellinata nonostante gli amici. Formato cl. 70